RedeGroup

Rede è un’azienda in continua espansione che, nel corso degli anni, ha conquistato il mercato italiano e internazionale. Ma prima di tutto Rede è una famiglia, nata con Mario e Carla, cresciuta con i loro nipoti e resa grande dal lavoro dei suoi dipendenti.

Rede è presente capillarmente sul territorio nazionale, che assorbe l’80% della sua produzione. Commercializza collezioni nel settore intimo e calzetteria con i seguenti marchi: per il dettaglio, Rede Class e Redepaolini (calze uomo), Rede Fashion e Rede Classic (calze donna), Rede (ragazza e bambino), Rede Sport (costumi da bagno uomo), Shana Milano (t-shirteria e maglieria donna). Per le categorie ingrosso e GDO, Rede (calze uomo donna e bambino) Rede Time (calze uomo/donna/bambino).

Dal 1996 a oggi gode della certificazione di qualità UNI EN ISO 9001.

La nostra storia

1938

GLI ESORDI

A soli 27 anni Mario Re Depaolini fonda la sua azienda nei locali di una vecchia filanda a Parabiago, realizzando la prima calza femminile con marchio Rede. Al suo fianco c’è la giovane Carla Musazzi. L’azienda si trasferisce in una sede più spaziosa per assecondare l’aumento di produzione.

'40/'50

LA SFIDA
UNA GRANDE FAMIGLIA

Nel 1944 Mario e Carla si sposano. Ormai Re Depaolini è una vera e propria industria. Mario viaggia per il mondo per confrontarsi con le tecniche dei produttori stranieri, mentre Rede approda al mercato europeo e americano. La produzione si allarga al nylon e alla lana, garantendo sempre il massimo della qualità.

'60

UN’EPOCA DI CAMBIAMENTI

Le calze Rede salgono in passerella come accessori delle prime sfilate di moda. Mario brevetta il bordo elastico in nylon e 600 macchine Bentley per la tessitura del filato di nylon fanno il loro ingresso in stabilimento. Bellissime gambe vestite Rede sono le protagoniste delle prime campagne pubblicitarie. Nel 1964 Carla Musazzi assume la presidenza del consiglio di amministrazione, in seguito alla prematura scomparsa di suo marito Mario.

'70

LA DONNA È REDE

La grinta e la lungimiranza di Carla rendono l’azienda ancora più solida: le calze Rede conquistano i principali mercati e le campagne pubblicitarie raffigurano una donna sicura del proprio fascino, che echeggia le dive del grande schermo. In azienda entra il nipote di Carla, Ernesto Marazzini.

'80/'90

LA RIVOLUZIONE
NUOVI ORIZZONTI

La produzione di collant elasticizzati di lycra si rivela un successo immediato: si arriva a produrne quarantamila pezzi al giorno. Nel 1988 si inaugura il museo storico culturale Carla Musazzi. Re Depaolini diversifica la sua offerta, dando vita a nuovi marchi. Nascono Shana, dedicato ai prodotti femminili, RedeClass, la linea classica da uomo e RedeSport che allarga la produzione alle T-shirt e ai costumi da bagno.

2000

IL FUTURO È ADESSO

Il nuovo millennio si inaugura con la nascita del marchio Redepaolini, legato alle nuove tendenze della moda. In questi anni entrano in azienda anche i pronipoti di Carla, Giovanni e Michele che uniscono alla gestione manageriale dell’azienda una nuova sensibilità verso il presente, in cui la ricerca, lo stile e l’advertising si fondano su un dialogo aperto tra l’azienda e il pubblico.

L’ORIGINE DELL’ELEGANZA

Mercato internazionale

Siamo presenti capillarmente sul territorio nazionale, che assorbe l’80% della nostra produzione.

Made in Italy

La qualità dei nostri prodotti è il risultato dell'unione tra materiali di prima scelta e il gusto tipico del Made in Italy.

Versatilità

Attente ai differenti aspetti della vita di tutti i giorni, Rede e Redsox si adattano facilmente a ogni occasione d'uso.